Imprese: a Nuoro sportello digitale per progetti innovativi

Istituito da Camera di commercio e presentato al fab-lab Make

(ANSA) - NUORO, 12 GIU - Diffondere la conoscenza sulle tecnologie e i vantaggi di Impresa 4.0. È l'obiettivo del nuovo sportello Pid, Punto Impresa Digitale, istituito dalla Camera di Commercio di Nuoro e presentato nel corso di un seminario che si è tenuto al fab-lab Make, il laboratorio di fabbricazione digitale nato nel 2015 per volontà dell'ente camerale e dell'Ailun, Associazione istituzione libera Università Nuorese.
    "Il digitale coinvolge ormai qualsiasi tipo di impresa ed è nostro dovere sostenere le aziende del territorio in questo processo di cambiamento - ha sottolineato il presidente della Cccia Agostino Cicalò - La Camera di Commercio ha investito nel fab-lab di Make delle importanti risorse, finalizzate all'acquisto di macchinari industriali, che possano aiutare le imprese a realizzare i loro progetti innovativi e tenersi al passo coi tempi. Il Punto Impresa Digitale che stiamo inaugurando e i bandi voucher che pubblicheremo nei prossimi giorni saranno lo strumento più adatto per permettere alle imprese di intraprendere correttamente la strada dell'innovazione".
    Barbara Argiolas, assessora regionale del Turismo, Artigianato e Commercio, ha visitato per la prima volta gli spazi di Make in Nuoro. "L'innovazione può attecchire al tessuto imprenditoriale nuorese - ha detto - accrescere la consapevolezza delle imprese e orientarle verso i servizi tecnologici offerti dalle Camere e dagli altri attori del Network Impresa 4.0. Nel mondo di oggi fare impresa non può prescindere dalla ricerca e dall'innovazione tecnologica.
    Innovazione, ricerca e start up sono gli elementi essenziali per lo sviluppo delle imprese". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni