Premio Camera commercio Brescia su alternanza scuola-lavoro

Seconda edizione di Storie di alternanza

(ANSA) - BRESCIA, 16 MAG - Si è svolta, presso la Camera di Commercio di Brescia, la seconda edizione del Premio Storie di Alternanza, iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l'obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d'alternanza scuola- lavoro attraverso video ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.
    L'iniziativa, in particolare, si propone di accrescere la qualità e l'efficacia dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, attivare una proficua collaborazione tra le scuole e le imprese ed gli Enti coinvolti, rendere significativa l'esperienza attraverso il "racconto" delle attività svolte e delle competenze maturate nel percorso di alternanza scuola-lavoro.
    I video sono stati valutati, da una Commissione appositamente costituita, in base a creatività, qualità generale del progetto e dei materiali forniti e del racconto, replicabilità del progetto, descrizione delle competenze acquisite e ruolo dei tutor scolastici ed esterni.
    La cerimonia di premiazione è stata introdotta dal Segretario Generale della Camera di Commercio di Brescia, Massimo Ziletti, che ha illustrato le competenze e le iniziative in tema di alternanza scuola-lavoro. A seguire gli interventi di Francesca Porteri, Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile dell'Ente camerale, di Patrizia Bonaglia, referente per l'alternaza scuola lavoro dell'Uffico Scolatico Provinciale e di Fabrizio Martire, partner di Talent Garden.
    Il Premio, suddiviso in due categorie distinte per tipologia di Istituto scolastico partecipante, ovvero Licei e Istituti tecnici e professionali, ha visto i seguenti vincitori.
    Per la categoria Licei ha vinto il liceo scientifico statale "Nicolo' Copernico" di Brescia, secondo l'IIS IIS "Antonietti" liceo scientifico di Iseo e terzo il Calini di Brescia. Fra gli istituti Tecnici e professionali si è classificato primo l'Istituto "Don Milani" di Montichiari seguito dall'Einaudi di Chiari e il Cristoforo Marzoli" di Palazzolo sull'Oglio.
    Ai primi classificati è stato assegnato un premio pari a 1.200 euro ai secondi di 800 e ai terzi 500.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni