Imprese: Cciaa Venezia Giulia, crescono imprese stranieri

A Trieste tasso crescita +2.4%, a Gorizia +3,2%

(ANSA) - TRIESTE, 14 FEB - Le imprese avviate dai cittadini stranieri confermano la tendenza positiva dell'area della Venezia Giulia, con tassi di crescita molto più alti della media. Lo rende noto la Camera di Commercio di Trieste e Gorizia, in base ai dati del Registro delle Imprese elaborati da InfoCamare.
    In particolare, per il territorio di Trieste il saldo annuale tra nuove iscrizioni e cessazioni non d'ufficio è stato di +61 imprese, portando a un totale di 2.585, con un tasso di crescita del 2,4%. Per il territorio di Gorizia il saldo +43, che fissa le imprese registrate a 1.373, con un tasso di crescita del 3,2%. A fine anno, le imprese di cittadini stranieri costituivano il 16% nel territorio di Trieste e il 13,1% in quello di Gorizia.
    "Si tratta di numeri importanti - commenta Antonio Paoletti, presidente della Camera di Commercio VG - che sono parte integrante della nostra economia. Come territori di confine, Trieste e Gorizia, e più estesamente tutta la Venezia Giulia, hanno sempre avuto nelle imprese gestite da cittadini stranieri un riferimento rilevante di un bacino geo-economicamente omogeneo".
    Le attività a maggiore concentrazione di imprese straniere sono per Trieste le Attività di ricerca, selezione, fornitura di personale (50%), i Lavori di costruzione specializzati (40,9%), le Confezioni di articoli di abbigliamento, in pelle e pelliccia (37,3%). In provincia di Gorizia le Attività riguardanti le lotterie e scommesse (40%), i Lavori di costruzione specializzati (34,0%), la Gestione delle reti fognarie (33,3%).
    Per quanto riguarda gli Stati di provenienza degli imprenditori, a Trieste su 8.842 individuali 358 sono di provenienza comunitaria e 1.626 extra-Ue, con prevalenza dei nati in Serbia o Serbia-Montenegro e una rilevante presenza di cinesi e romeni.
    In provincia di Gorizia, su 5.495 imprenditori individuali 166 sono di provenienza comunitaria e 797 extra-Ue, con presenza più cospicua di macedoni, concentrati soprattutto nell'area monfalconese, seguiti da serbo-montenegrini e cinesi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Vai al sito: ANSA Professioni