Commercio: aziende di Genova imparano a usare i 'big data'

Trenta imprese a lezione Camera Commercio. Nasce Punto digitale

(ANSA) - GENOVA, 8 NOV - Per le imprese la capacità di raccogliere e interpretare la mole di informazioni che passano attraverso la rete, usandole per comprendere e orientare gusti e preferenze dei clienti, è diventato un passaggio cruciale.
    Proprio per entrare nel mondo dell'analisi e l'utilizzo dei big data nel marketing, trenta aziende questa mattina hanno partecipato alla Camera di commercio di Genova al seminario "Big data come principale risorsa dell'industria 4.0" che chiude gli incontri di "Eccellenze in digitale" il progetto promosso da Google e Unioncamere per avvicinare le piccole e medie imprese al web. Per capire le opportunità bastano pochi dati: in Italia il 72% degli italiani ha installato almeno una app sul telefonino, il 68% ha il wi-fi sempre attivo, il 37% la geolocalizzazione.
    Nel corso dei lavori Giorgia Losi ha presentato la sua esperienza come social media manager della Trattoria dell' Acciughetta, aperta due anni fa a Genova a coronamento del suo sogno, al ritorno da Milano, dove si era occupata di comunicazione per grandi gruppi, promossa su facebook, twitter e instagram. Infine la Camera di commercio ha presentato il Punto impresa digitale (Pid), ufficio in cui sono già all'opera tre "digital promotor" che diffonderà i servizi digitali forniti dalla Camera e gli incentivi del piano "Impresa 4.0" del governo per la trasformazione digitale delle imprese. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Vai al sito: ANSA Professioni