Commercio: interesse buyers iraniani per aziende pugliesi

Conclusa settimana incontri progetto Cciaa Bari e Unioncamere

(ANSA) - BARI, 5 OTT - Apprezzamento e interesse a proseguire le trattative commerciali e produttive sono stati espressi nel corso della settimana di incontri d'affari delle aziende delle province di Bari e Bat con gli operatori iraniani del progetto 'Approaching Iran'. Lo rende noto la Camera di commercio di Bari. L'iniziativa rientrava in un progetto finanziato dalla Cciaa di Bari e realizzato da Unioncamere Puglia.
    "Il food pugliese - è scritto in una nota - è stato protagonista di numerose degustazioni, con focus particolare sulla pasta di grano duro, pasta fresca ripiena, prodotti caseari, olio extravergine d'oliva e acque minerali, prodotti dalle aziende partecipanti al progetto. I prodotti sono stati apprezzati sia nei rispettivi formati e contenuti organolettici, sia nelle varie declinazioni gastronomiche, ottenute attraverso condimenti e preparazioni della nostra cucina tipica".
    Analogo interesse, prosegue la nota, è stato rivolto dagli operatori iraniani "alle aziende del settore calzaturiero di Barletta, che hanno ricevuto consensi per la qualità manifatturiera degli articoli presentati, l'innovazione e l'italian design, nonché per l'organizzazione generale del distretto 'Made in Barletta'". Gli operatori esteri hanno successivamente invitato i loro colleghi italiani a proseguire gli approfondimenti d'affari recandosi in Iran, per prendere visione diretta del sistema distributivo locale e per valutazioni congiunte sulle possibili modalità di prosecuzione commerciale. Nelle prossime settimane proseguiranno a distanza ed in forma riservata le trattative avviate tra le parti. Il mercato iraniano, si sottolinea nella nota, è uno di quelli "di rilevante interesse per le imprese italiane, sia per la collaborazione industriale, sia per la vendita dei nostri prodotti di eccellenza. Inoltre, l'Iran rappresenta uno snodo commerciale in grado di servire 300-400 milioni di persone, tra i vicini paesi medio-orientali e le ex Repubbliche sovietiche del centro Asia". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni