Progetto Crescere imprenditori

Pormosso dal Minlavoro

Responsabilità editoriale di eDotto

L'iniziativa “Crescere imprenditori” è finalizzata a fornire percorsi di accompagnamento all'autoimprenditorialità. Promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, la sua attuazione è affidata a Unioncamere e attuata dalle strutture specializzate delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Si rivolge ai giovani NEET che: hanno tra i 18-29 anni; sono iscritti a “Garanzia Giovani” ma non sono stati ancora presi in carico da un Servizio per l’impiego o, benché presi in carico, non hanno fruito di misure di politica attiva, ivi compresi i percorsi di supporto e sostegno all’autoimpiego/autoimprenditorialità organizzati a livello regionale. Possono, inoltre, partecipare i giovani già in contatto con gli sportelli FILO per l’imprenditorialità.

L'iniziativa si propone di accompagnare circa 6.200 giovani NEET verso la creazione e lo start up di nuove imprese. I giovani iscritti al programma “Garanzia Giovani” saranno invitati dal Ministero del Lavoro a partecipare ad una procedura di autovalutazione delle attitudini imprenditoriali, tramite un apposito test online. Una volta selezionati secondo i risultati ottenuti nel test di autovalutazione, i ragazzi verranno contattati in ordine cronologico (in base alla data di effettuazione del test) e invitati ad iscriversi a percorsi formativi finalizzati alla redazione del piano di impresa. Infine, i giovani selezionati in base al piano d'impresa realizzato, potranno accedere allo strumento di supporto al credito agevolato “Fondo SELFIEmployment”.

Responsabilità editoriale di eDotto

Vai al sito: ANSA Professioni