R&S. Bandi Liguria

20 milioni alle imprese

Responsabilità editoriale di eDotto

La regione Liguria ha stanziato 20 milioni di euro per ricerca, sviluppo e innovazione approvando due bandi da 10 milioni ciascuno a valere sulla nuova programmazione Fesr 2014-2020.

Il primo finanzia progetti di R&S, a fondo perduto, da un minimo del 25% a un massimo del 70% delle spese ammissibili. Il 60% dei fondi è destinato alle micro, piccole, medie e grandi imprese, con una riserva del 30% delle risorse alle micro e piccole aziende. Un obiettivo di questo bando é la promozione dello sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi innovativi. Dei 10 milioni di euro: 4,5 sono destinati a progetti di sicurezza e qualità della vita nel territorio; 3 a tecnologie del mare; 2,5 a salute e scienze della vita.

Il secondo, a fondo perduto per il 50%, è rivolto alle micro, piccole, medie e grandi imprese, in forma singola o associata, che realizzino iniziative per l’introduzione di prodotti, processi o servizi nuovi o migliorati dal punto di vista tecnologico, produttivo e organizzativo.

Per ognuno dei due bandi, la finestra temporale di presentazione delle domande é: dal 12 al 29 aprile; dal 15 al 30 settembre.

Responsabilità editoriale di eDotto

Vai al sito: ANSA Professioni