Selfiemployment. Finanziamenti a tasso zero

Avviso pubblico sul sito del MinLavoro

Responsabilità editoriale di eDotto

Il ministero del Lavoro ufficializza, nella sezione pubblicità legale, l’avviso pubblico che contiene le modalità per accedere ai finanziamenti di Selfiemployment, il fondo rotativo di Garanzia Giovani per l'autoimpiego e l'autoimprenditorialità che dispone di 114,6 milioni di euro ed è gestito da Invitalia. L'avviso prevede finanziamenti a tasso zero per i giovani che intendono mettersi in proprio o avviare un’attività imprenditoriale. Le istanze potranno essere inviate dalle ore 12 del 1° marzo 2016, esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia.

Esso é riservato a nuove piccole iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo che comportano una spesa tra 5mila e 50mila euro, promosse da giovani fino a 29 anni iscritti al programma Garanzia Giovani, che non hanno lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio o formazione (c.d. “Neet”).

I nuovi imprenditori devono aver concluso il percorso di formazione specialistica e di affiancamento consulenziale finalizzato all'autoimprenditorialità.

I finanziamenti sono a tasso zero, coprono fino al 100% delle spese, non richiedono garanzie personali e devono essere restituiti in 7 anni.

Responsabilità editoriale di eDotto

Vai al sito: ANSA Professioni