Maltempo, danni a frutteti cuneesi e torinesi

Colpite piante da susine, nettarine, albicocche, mele estive

(ANSA) - TORINO, 26 MAR - L'ondata di freddo invernale, con temperature sotto lo zero, ha provocato danni all'agricoltura in Piemonte. Stando alla prime segnalazioni raccolte dalla Confagricoltura regionale la zona più colpita è stata quella del Saluzzese (Lagnasco, Manta, Saluzzo e Scarnafigi), ma anche altre aree della pianura cuneese e torinese fino alle colline più basse hanno accusato il colpo del freddo. Particolarmente danneggiate le piante da susine, nettarine, albicocche, pesche precoci, mele estive. I danni sono stati più contenuti in quelle aziende agricole che si sono attrezzate con impianti anti-brina.
    Il freddo di questi giorni succede a un inverno molto mite: nel Saluzzese a fine gennaio - ricorda Confagricoltura - è stata raggiunta una massima di 31 gradi e per alcuni giorni il termometro è arrivato a 27 gradi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie