Cimento invernale nel Po da 121 anni

Anche presidente Consiglio regionale Allasia tra coraggiosi

(ANSA) - TORINO, 26 GEN - Si rinnova a Torino la tradizione del Cimento Invernale, il tuffo nell'acqua gelida del Po degli 'Orsi Polari' che festeggia i 121 anni. La nuotata è organizzata dalla Rari Nantes dal 1899, senza interruzioni, dal circolo Canottieri Caprera. Un centinaio i partecipanti, tra cui il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Stefano Allasia. L'appuntamento è infatti inserito negli appuntamenti per i 50 anni della Regione Piemonte.
    Fu il colonnello Nino Vaudano, fondatore della Rari Nantes e promotore del nuoto italiano alle origini, a compiere per primo il cimento invernale, imitato di anno in anno, fino ai giorni nostri, da intrepidi nuotatori di ogni età.
    "È un modo per dimostrare i propri limiti, che ci si può tuffare per salvare un uomo o un animale. È una prova per tutti", dicono soddisfatti gli organizzatori della manifestazione. Speaker della manifestazione Sergio Marzorati, 96 anni, che solo dallo scorso anno rinuncia al tuffo di cui è stato protagonista per oltre trent'anni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        Consiglio regionale del Piemonte

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie