Croce Verde, un intervento ogni 6 minuti

Lo scorso anno 54 mila servizi urgenti, grazie a 1.362 volontari

(ANSA) - TORINO, 4 GEN - Un intervento ogni sei minuti e mezzo per soccorrere chi ha un incidente o un malore. Con dodici postazioni di emergenza 118, la Croce Verde di Torino dà un sostegno fondamentale alla sanità pubblica, a cui consente un risparmio quantificabile in 12 milioni di euro, e offre assistenza sanitaria nelle manifestazioni culturali sportive: con 1.362 volontari, adeguatamente formati, 53 ambulanze e 84 dipendenti, opera in città, in provincia e in sette stazioni sciistiche. Ha 19 convenzioni con enti pubblici. I 74 mezzi hanno percorso nel 2019 un milione e mezzo di chilometri, 34 volte il giro della terra consentendo più di 54.000 prestazioni urgenti. "Dobbiamo arrivare sul posto in tempi brevi, al massimo in sette minuti. Una persona colpita da infarto viene soccorsa entro cinque minuti", spiega Mario Paolo Moiso, primo socio volontario ad avere assunto la presidenza. "C'è crisi di volontari. Per noi il numero è stabile, ma ne servirebbero di più", aggiunge il direttore dei servizi Salvatore Bucca.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere