Pacco con 233 taser sequestrato da Digos

Operazione digos con Interpol e National Crime Agency

(ANSA) - VERCELLI, 5 DIC - Oltre 230 taser, strumenti che producono scariche elettriche per immobilizzare, sono stati sequestrati dalla Digos di Vercelli, che ha condotto un'indagine in collaborazione con la Interpol di Roma e la National Crime Agency britannica. Per l'importazione illegale è stato arrestato un italiano, incensurato, residente nel Vercellese.
    L'attività investigativa è nata dalla segnalazione del Servizio per la cooperazione Internazionale di polizia su alcune spedizioni sospette provenienti dall'estero e dirette nel Vercellese; una in particolare è stata costantemente monitorata all'estero dal Centro di smistamento postale dell'aeroporto di Heathrow di Londra. Intercettato il pacco, la Digos ha scoperto al suo interno 233 taser, una paletta di segnalazione, un lampeggiante, 22 paia di manette, 1 pistola a gas compresso senza tappo rosso, e altri materiali simili a quelli in uso alle forze dell'ordine. L'arrestato si è giustificato dicendo di essere interessato a vendere i taser su piattaforme on-line.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere