Ghigo, a Museo Cinema serve più appeal

Nuovo presidente, "guardare al futuro e anticipare i tempi"

(ANSA) - TORINO, 20 NOV - "Il Museo Nazionale del Cinema deve acquistare più notorietà e appeal anche fuori Torino con grandi mostre e iniziative. Deve guardare al futuro e anticipare i tempi, dobbiamo inventare qualcosa d'innovativo attraverso l'ascolto e il gioco di squadra". Così Enzo Ghigo, nominato oggi ufficialmente, all'unanimità, presidente del Museo nella seduta del Collegio dei fondatori. Presenti il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, l'assessore comunale alla Cultura Francesca Leon, i rappresentanti di Compagnia di San Paolo, Fondazione Crt, Associazione Nazionale Museo del Cinema e Gtt.
    Il mandato scadrà il 28 giugno 2020.
    "Bisogna remotivare il personale, fare sentire l'orgoglio di fare parte di una struttura così importante. Ho una storia politica, ma nessun mandato politico. Lavorerò in totale autonomia, in sintonia con il comitato d'indirizzo e il direttore De Gaetano", ha spiegato Ghigo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere