Donna accoltellata al collo a Cuneo

Grave in ospedale. Indaga la polizia, forse è stata una rapina

(ANSA) - CUNEO, 19 NOV - Una donna di 54 anni è stata accoltellata alla gola nella propria abitazione, nel centro a Cuneo. E' stata portata all'ospedale Santa Croce e Carle, dove è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione. Gliu agenti della Squadra Mobile hanno arrestato, in un albergo cuneese, un 26enne, non italiano. Stava per scappare. 
    L'aggressione è avvenuta la notte scorsa. La polizia non è esclude che si sia trattato di una rapina.
    Gli investigatori hanno acquisito le immagini della videosorveglianza delle case della zona. Il coltello non è stato trovato. La cinquantaquattrenne viveva da sola in una casa in via Luzzatti.

Sono almeno tre gli autori della rapina in villa a Cuneo durante la quale è stata ferita con una coltellata al collo una donna di 54 anni. E' quanto si ricava dall'esito dei primi accertamenti della polizia. I ladri si sono introdotti nella casa attraverso una finestra. La donna - che vive da sola - si è svegliata ed è stata aggredita. L'episodio è successo intorno alle 3:30 del mattino. La vittima è in ospedale in gravi condizioni. La prognosi non è ancora stata sciolta.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere