Orologi e gioielli in campo nomadi

Controlli carabinieri per prevenire furti e truffe

(ANSA) - TORINO, 13 NOV - Orologi Rolex, monili in oro e pietre preziose, per un valore di oltre 65mila euro, sono stati sequestrati nelle abitazioni di tre sinti, un uomo e due donne già noti alle forze dell'ordine. L'intervento dei carabinieri al campo nomadi di via Lega e in piazza della Repubblica, a Torino, nell'ambito dei controlli finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, in particolare truffe e furti in abitazione. Sequestrati anche attrezzi per l'edilizia e una banconota, palesemente falsa, da 200 euro.
    Sono in corso accertamenti per risalire alla proprietà dei preziosi e delle attrezzature edili sequestrate. Per eludere i controlli, le donne hanno nascosto nei reggiseni il tesoro, probabile provento di furto, e hanno finto di sentirsi male.
    Nell'ambito degli stessi controlli, in uno stabile di piazza della Repubblica, a Torino, i carabinieri hanno scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica.
    Il bilancio dell'attività è di cinque persone denunciate.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere