Ruché Montalbera al Merano Wine Festival

Dg Morando, presenza è sinonimo di qualità senza compromessi

(ANSA) - TORINO, 31 OTT - Il Dogc Laccento 2018, della società agricola Montalbera, sarà l'unico Ruchè presente, dal 9 all'11 novembre, al Merano Wine Festival, manifestazione enogastronomica internazionale in Alto Adige. "È una delle kermesse più ambite dai produttori - spiega Franco Morando, direttore generale di Montalbera - Il nostro Ruchè sarà l'unico presente e questo è motivo di vanto. Le commissioni di degustazione sono severe e attente al cambiamento di ogni annata e la presenza è sinonimo di massima qualità senza compromessi".
    Tra i vini selezionati dal WineHunter Helmuth Köcher c'è anche il Barbera d'Asti Docg Nuda Superiore 2015, sempre di Montalbera. La società sarà protagonista anche di diversi "fuori saloni" e della premiazione, sabato 9 novembre alle 10 al teatro Puccini, per la consegna delle Corone dei Vini Buoni d'Italia, guida rappresentativa dei vitigni autoctoni italiani. Montalbera sarà premiata come "azienda emergente eletta dal contesto giornalistico" e per il suo Ruchè Dogc La Tradizione 2018.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA