Iacobelli comandante Legione carabinieri

Generale torna a Torino, nel 2000 liberò 15enne rapita

(ANSA) - TORINO, 17 SET - Passaggio di testimone al vertice della Legione Carabinieri Piemonte e Valle D'Aosta. Il generale Aldo Iacobelli subentra al generale Mariano Mossa. La cerimonia, alla caserma Bergia di Torino.
    Per Iacobelli, 56enne originario di Salerno, quello nel capoluogo piemontese è un ritorno: dal 1994 al 2000 è stato comandante del Nucleo investigativo e del reparto operativo del comando provinciale di Torino. Nel 2000, fu il primo a entrare nel covo di via Malta dove era tenuta prigioniera Laura Spadafora, quindicenne sequestrata all'uscita da scuola e liberata con un blitz dei carabinieri del Gis. La donna era presente alla cerimonia.
    Prima di tornare in Piemonte, Iacobelli ha ricoperto per quattro anni l'incarico di comandante del raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche (Ra.C.I.S.). Laureato in scienze della sicurezza interna ed esterna, il generale è anche autore di numerosi articoli e pubblicazioni e ha insegnato come docente in diverse università.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere