Patèle,gioco da tavola in salsa torinese

Novità in arrivo da TorinoFactory per il Natale sotto la Mole

(ANSA) - TORINO, 11 SET - Dopo aver conquistato Torino con il senso degli affari, è la volta di diventare i padroni della città a suon di 'Patèle', le botte in dialetto piemontese.
    Questo il nome del nuovo gioco da tavola nato sotto la Mole dalla fantasia di TorinoFactory, il gruppo di amici che nel 2016 hanno creato Torino XXL, trasposizione in salsa piemontese di uno dei più noti giochi di società.
    Questa volta protagoniste del nuovo gioco, che uscirà per Natale e per il quale è già partito un crowdfunding, sono le bande di strada, o tribù metropolitane, che si contenderanno il dominio della città: hooligans, tamarri, cabinotti, hipster, squatter e i terribili pensiunà, i pensionati. Anche in questo caso tutto rigorosamente legato alla città.
    "Scegliete la banda che più vi assomiglia - spiegano gli ideatori - prendete le carte e iniziate a dar battaglia agli altri per impossessarvi della città. E preparatevi per la battaglia finale per la conquista del centro!". A fare da base al gioco un racconto di Giuseppe Culicchia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere