Ok commissione, verso taglio vitalizi

Legge ora in Consiglio,non passa emendamento M5s per altri tagli

(ANSA) - TORINO, 11 SET - La prima Commissione del Consiglio regionale del Piemonte ha approvato all'unanimità la legge che ridetermina gli assegni vitalizi in base a quanto previsto dalla Conferenza Stato-Regioni. La norma, una volta approvata in Consiglio regionale, comporterà un risparmio di quasi 600 mila euro. Non passa invece un emendamento del Movimento 5 Stelle che prevedeva un ulteriore taglio del 40%, con un risparmio aggiuntivo di circa 130 mila euro l'anno, per i titolari di vitalizio che hanno un altro assegno o trattamento previdenziale da parte di Camera o Senato.
    Pur non essendo stata manifestata contrarietà politica all'emendamento, infatti, i commissari hanno espresso perplessità sulla legittimità dell'intervento normativo, che si discosta dall'intesa Stato-Regioni, nonché il timore che questo possa causare ricorsi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere