Appendino, orgogliosa di essere sindaco

Mio no a far parte governo perché tanti progetti da terminare

(ANSA) - TORINO, 11 SET - "Ho dei progetti da portare a termine. Sono stata eletta per fare il sindaco e sono orgogliosa di essere sindaco". Chiara Appendino spiega così, intervistata da Radio Rai 1 durante la trasmissione Centocittà, i motivi che l'hanno spinta a rifiutare un posto da ministro nel nuovo governo Conte.
    "In effetti Luigi (Di Maio, ndr) mi ha chiamato e proposto di entrare nella squadra di governo - ammette la prima cittadina -, Sono stata molto sorpresa della cosa e ho condiviso con lui alcune riflessioni. La prima è che il sindaco è sindaco, rimane in trincea, quindi bisogna assolutamente portare a termine il proprio mandato".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere