Festeggiano compleanno pestando uomo

Baby gang aggredisce negoziante, gemelli compivano 16 anni

(ANSA) - CASALE MONFERRATO (ALESSANDRIA), 21 AGO - Un pestaggio in piena regola. Per festeggiare un compleanno e vendicare un rimprovero. E' successo a Casale Monferrato (Alessandria), dove un negoziante di 41 anni è finito in ospedale, ai primi di agosto, dopo essere stato selvaggiamente preso a calci e pugni da una baby gang. Gli aggressori si erano accaniti su di lui anche quando, sfinito, era caduto in terra, e avevano smesso di infierire solo nel momento in cui si erano intromessi altri ragazzi.
    Gli investigatori della Questura di Alessandria hanno identificato il quartetto e hanno formalizzato una denuncia al tribunale per i minorenni. Tre sono italiani: due gemelli di 16 anni e un diciassettenne; l'ultimo, sedicenne pure lui, è albanese.
    Il negoziante, piuttosto conosciuto in città, qualche tempo prima, mentre usciva dal lavoro, aveva rimproverato i ragazzi per il modo in cui si comportavano davanti a un locale; proprio la notte del pestaggio, peraltro, i gemelli stavano festeggiando il loro sedicesimo compleanno.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere