Morto alpinista piemontese e sua guida

L'incidente sul Grand Combin, un temporale la probabile causa

(ANSA) - AOSTA, 10 AGO - Travolti da una scarica di sassi nella notte mentre erano lanciati verso la vetta del Grand Combin, massiccio a poca distanza dal confine tra Italia e Svizzera. Così sono morti la guida alpina del Cervino Federico Daricou, 38 anni, di Chatillon, e il suo cliente, Nicolò Morano, di Vercelli. L'incidente è avvenuto alle 5 di sabato mattina sotto il col du Meitin, a 3.500 metri di quota, mentre sulla zona si abbatteva un violento temporale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere