Droni San Giovanni,show parte in ritardo

Volo inizia mezzora dopo previsto per persone in zona rossa

(ANSA) - TORINO, 24 GIU - Tutti col naso all'insù, nel centro di Torino, per la San Giovanni Night Experience, lo spettacolo che ha concluso i festeggiamenti per il santo patrono della città. Circa 28 mila le persone che hanno riempito piazza Vittorio per vedere volteggiare nel cielo i droni, dallo scorso anno protagonisti al posto dei fuochi d'artificio.
    Innovazione contro tradizione, per uno show che ha strappato qualche applauso dopo i fischi e le proteste per la lunga attesa. Mezzora il ritardo con cui i 302 droni si sono levati in volo. Le forze dell'ordine hanno dovuto allontanare, tra le proteste, alcune centinaia di persone che si erano assiepate sulla sponda destra del fiume Po, ai piedi della collina, in una zona interdetta al pubblico.
    "Torino realizza i tuoi sogni" lo slogan della serata. Tra musica e suoni anche il test di guida autonoma, sul ponte della Gran Madre, per una città "proiettata verso il futuro", come ha sottolineato dal palco l'assessora all'innovazione Paola Pisano.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere