Piemonte, exit poll sorride a Cirio

Centrodestra in testa, Chiamparino tra 36,5-40,5. Staccato M5S

(ANSA) - TORINO, 26 MAG - I risultati veri, quelli dello spoglio, saranno noti soltanto domani pomeriggio, quando verranno aperte le urne. Ma qualche indicazione sull'esito del voto in Piemonte, chiamato a rinnovare il presidente della Regione e il Consiglio regionale, arriva già dagli exit poll. In testa, secondo il consorzio Opinio Italia per la Rai c'è Alberto Cirio: il candidato del centrodestra è accreditato tra il 45% e il 49%, con il governatore uscente Sergio Chiamparino tra il 36,5% e il 40,5%. Staccato Giorgio Bertola, candidato del Movimento 5 Stelle, per il quale la forchetta è tra il 12% e il 16% (cinque anni fa aveva sfiorato il 21, 5%). Confinato all'irrilevanza Il Popolo della Famiglia, con Walter Boero, che nelle migliori previsioni non supererebbe l'1%.
    I margini di errore, ricordano gli esperti, esistono. Ma se la tendenza dovesse essere confermata, il Piemonte cambierebbe colore, aprendo nuovi scenari anche a livello nazionale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere