Forniva documenti falsi, denunciato

Nel Cuneese, pusher 19enne era anche falsario carte d'identità

(ANSA) - CUNEO, 25 MAG - Carte d'identità false per entrare in discoteca e farsi servire alcolici. Le procurava un 19enne di Cavallermaggiore (Cuneo), che è stato denunciato per possesso e fabbricazione di documenti d'identità contraffatti.
    L'attività illecita è emersa dall'analisi del telefono cellulare del giovane, fermato per un controllo e trovato in possesso di droga. Il tariffario per un documento da maggiorenne, necessario per poter acquistare gli alcolici, arrivava fino a cento euro. Le richieste arrivavano al giovane proprio attraverso il cellulare. Oltre alla denuncia per spaccio di droga - altra sostanza stupefacente è stata trovata presso la sua abitazione - il giovane è stato così denunciato anche per i documenti falsi.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere