Open Fiber:Chieri diventa'ultraveloce'

Investimenti per 4 mln, raggiunti 13 mila case e uffici

(ANSA) - TORINO, 23 MAG - Open Fiber, la società partecipata al 50% da Enel e al 50% da Cassa depositi e prestiti, ha siglato una convenzione con il comune di Chieri per realizzare sul territorio una nuova infrastruttura, interamente in fibra ottica, in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa).
    Ad annunciarlo una nota della società guidata da Elisabetta Ripa: 8mila i chilometri di fibra ottica che saranno realizzati con un investimento pari a 4 milioni di euro, che consentirà di collegare alla banda ultra larga circa 13mila case e uffici chieresi, che potranno così navigare fino a 1 Gigabit al secondo.
    "L'infrastruttura FTTH rappresenta un asset strategico per la città - sottolinea Giovanni Romano Poggi, Regional Manager Piemonte e Liguria di Open Fiber - e siamo molto orgogliosi che Chieri abbia sposato il nostro progetto. Mi auguro che la fibra ultraveloce possa rappresentare, in termini di stimolo alla competitività del territorio, ciò che è stata per i chieresi la produzione tessile: un volano per la crescita "

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere