Migranti Film Festival dedicato al cibo

Promosso dall'Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo

(ANSA) - TORINO, 22 MAG - E' dedicato ad indagare i movimenti connessi al cibo, alle persone e alle idee, il 3/o festival cinematografico internazionale 'Migranti Film Festival', organizzato dall'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo con la collaborazione di Slow Food, il contributo del Comune di Bra (Cineo), della Fondazione Crc, e il supporto di Air Arabia e Aeroporto Cuneo.
    Il sottotitolo del cartellone 2019, in programma il 28 e 29 giugno è 'Sulle rotte di cibi e persone'. Per la prima volta, il Festival, quest'anno con un numero record di film in concorso, 3.700 da 120 paesi, si svolge in modo diffuso tra Torino e Pollenzo: si inizia il 28 giugno a Torino, in alcuni dei quartieri più multiculturali della città, tra cui borgo San Paolo, per poi continuare a Pollenzo, frazione di Bra, sede dell'Università di Scienze Gastronomiche, il 29 giugno.
    Una giuria di esperti, tra cui Mimmo Calopresti, Ascanio Celestini, Irene Dionisio, Laura Luchetti, Marco Muller, Valentina Petrini e Chef Rubio, decreterà i vincitori.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere