Gruppo Gallina, bando per nuova sede

Concorso 'La fabbrica trasparente'. Azienda investe 20 milioni

(ANSA) - TORINO, 7 MAG - Si chiama 'La fabbrica trasparente' il baldo internazionale lanciato dal gruppo Gallina, per la nuova sede di Beinasco, frazione Borgaretto. Una superficie di 93 mila metri quadri con 20 milioni di investimenti. Il bando è stato presentato dall'amministratore delegato, Dario Gallina, che è anche presidente dell'Unione Industriale di Torino.
    L'azienda per il 2022 ha obiettivi ambiziosi: ricavi per 100 milioni e trenta dipendenti in più.
    Il concorso prevede una prima fase aperta e anonima: tra le migliori proposte saranno scelti i 4 finalisti. La seconda fase sarà invece palese, con un confronto con la committenza per arrivare così alla scelta finale. "Abbiamo scelto questo strumento innovativo, stabilendo un legame forte con il territorio. Spero che questa modalità si diffonda tra i nostri associati", spiega Gallina. "Questa scelta - aggiunge Massimo Giuntoli, presidente dell'Ordine degli architetti Torino - nasce da una grande collaborazione con l'azienda. Dobbiamo andare avanti su questa strada".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere