Tav, Gola 'linea storica va sostituita'

Presidente Confindustria Cuneo, Italia rischia essere bypassata

(ANSA) - TORINO, 25 MAR - "La vecchia linea è oggi utilizzata da poche decine di treni merci al giorno perché obsoleta, inefficiente e inadeguata agli standard di sicurezza internazionali". Lo sostiene il presidente di Confindustria Cuneo, Mauro Gola, nel terzo video della campagna informativa con cui Confindustria Piemonte intende smontare le fake news che accompagnano il dibattito sulla Torino-Lione.
    "Se la tratta di valico non sarà sostituita da un'infrastruttura moderna - sostiene Gola - mancherà l'unico collegamento trasversale sotto le Alpi bypassando l'Italia a vantaggio degli itinerari a Nord. E poi, tutti i tunnel ottocenteschi delle Alpi sono in via di sostituzione. Perché il nostro no?!", si chiede il presidente di Confindustria Piemonte, ricordando che la linea storica "ha pendenze fino al 30%, un percorso molto tortuoso e curve pericolose. Per questo è stata progressivamente marginalizzata dai traffici, perché non è e non sarà mai in grado di trasportare treni merci competitivi, che sono lunghi e pesanti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere