Smog, in Piemonte piano su qualità aria

Valmaggia, strumento forte per politica contro climate change

(ANSA) - TORINO, 25 MAR - Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato oggi il nuovo piano sulla qualità dell'aria, che guiderà le future politiche in materia di risanamento atmosferico. Il documento definisce gli obiettivi su cui in futuro dovranno convergere tutti i provvedimenti con un impatto sulla qualità dell'aria. Obiettivo, una drastica riduzione delle emissioni degli inquinanti, a partire da polveri sottili e biossido di azoto.
    In agricoltura si promuove l'uso di concimi organici e in zootecnia per abbattere le emissioni di ammoniaca si punta all'immediata incorporazione dei reflui nel terreno. E' promosso lo stoccaggio dell'energia negli invasi alpini, ed è spinta la riqualificazione energetica degli edifici. Ci saranno anche campagne informative, potenziamento del trasporto locale e miglioramento del verde urbano.
    "Da oggi - rimarca l'assessore all'Ambiente, Alberto Valmaggia - il Piemonte avrà uno strumento per una politica ambientale forte e coordinata di contrasto ai cambiamenti climatici".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere