Donna sparita da 17 anni,indagato marito

Caso aperto dall'appello dell'anziana madre

(ANSA) - IVREA (TORINO), 21 MAR - L'ex marito, Salvatore Caruso, 68 anni, è indagato di omicidio per il caso di Samira Sbiaa, la donna marocchina scomparsa 17 anni fa da Settimo Torinese, quando aveva 32 anni. La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo a carico dell'uomo, ex guardia giurata ora in pensione, residente a Settimo Torinese.
    Questa mattina, all'alba, i carabinieri della compagnia di Chivasso, insieme alle unità cinofile, hanno effettuato un'accurata perquisizione dell'abitazione dell'uomo dove la scorsa settimana avevano sequestrato quattro pistole, due carabine, un fucile e diversi proiettili.
    La coppia si era sposata da due anni quando Sabira Sbiaa è scomparsa. Né il marito né i famigliari hanno mai presentato denuncia di scomparsa fino a quando, nei giorni scorsi, attraverso un'associazione di Asti, l'anziana madre ha lanciato un appello per ritrovare Sabira. Del caso si è occupata anche la trasmissione televisiva "Chi l'ha Visto?".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere