Boccuzzi lascia Pd per i Moderati

Sopravvissuto al rogo Thyssen,si occuperà di lavoro e formazione

(ANSA) - TORINO, 14 MAR - Antonio Boccuzzi lascia il Pd e si candida alle Regionali nei Moderati. Lo annuncia l'ex parlamentare, che alle elezioni del 2018 non era stato ricandidato dal partito che gli aveva fatto fare il salto in politica all'indomani del rogo della Thyssen a Torino, di cui fu l'unico superstite fra gli operati coinvolti nell'incidente.
    "Dopo una lunga militanza nel Pd, con grandi soddisfazioni ma anche delusioni e rimpianti - spiega Boccuzzi - inizio un nuovo percorso, sempre nel centrosinistra, candidandomi coi Moderati e sostenendo Chiamparino".
    "Ringrazio - aggiunge - l'amico Giacomo Portas (leader dei Moderati, ndr), col quale ho condiviso tante esperienze durante il mio mandato parlamentare, che mi ha dato l'opportunità di occuparmi dei temi del lavoro e la formazione. Ho accettato con entusiasmo, - conclude Boccuzzi - per continuare ad affrontare questi temi ultimamente trascurati. Sono pronto a mettermi al lavoro per il Piemonte, senza tradire le mie origini connesse al mondo del lavoro".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere