Mazzarri, con Atalanta non è spareggio

'Match non così importante come qualcuno vorrebbe far credere'

(ANSA) - TORINO, 22 FEB - Torino-Atalanta è una tappa importante per la lotta a un posto in Europa, "ma non è uno spareggio. Non è così importante come qualcuno la vuole passare". Ne è convinto Walter Mazzarri, consapevole che, "con 13 partite ancora da giocare", per spostare gli equilibri sia più decisivi "sfruttare il calendario sulla carta più semplice. Non dobbiamo sbagliare le partite con le squadre dietro di noi". Eppure contro l'Atalanta, diventata un modello da imitare "per continuità tecnica e qualità del lavoro", i tre punti darebbero quell'ulteriore spinta all'ambiente dopo il pari di Napoli: "I giocatori la sentono questa partita, ci tengono e domani saranno molto concentrati e daranno il massimo". Ripartire dalla prova difensiva con il Napoli, quarta partita consecutiva senza subire gol, pur con un piano tattico completamente diverso, viste anche le assenze dell'infortunato Djidji - "ha una lesione al menisco, stiamo provando la terapia conservativa" - e dello squalificato Rincon: "Due assenze che si faranno sentire".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere