Motivexlab, servizi per l'automotive

Azienda torinese punta alla velocità, come in F1

   "C'è chi vende made in Italy per un piatto di lenticchie. E chi ci investe". Per Paolo Pollacino, ex pilota di rally, e Elisabetta Ruffino, laureata in Scienze politiche con la passione per i libri, la scommessa si chiama MotivexLab, azienda di certificazione e controllo qualità per grandi nomi del settore automotive.
    Le parole chiave sono velocità e consegna dei risultati in 24 ore. "L'idea - spiegano nel libro Tutto e subito edito da il Salvagente - è nata osservando un pit stop". In F1 il cambio gomme e il rifornimento sono questione di secondi. "Noi abbiamo preso esempio. E così siamo in grado di circoscrivere i problemi, evitando fermi che possono costare milioni di euro".
    MotivexLab non è però solo velocità. "Per lavorare bene ci vuole un contesto a misura d'uomo". Ad Avigliana, la giornata inizia insieme - ingegneri, tornitori, segreterie - con la lettura di un libro di storie industriali di successo. Poi c'è la palestra per i dipendenti, le palle ergonomiche al posto delle sedie e la musica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere