Migranti: rifugio autogestito Claviere, sgombero in Val Susa

(ANSA) - TORINO, 10 OTT - Sgombero, in Alta Valle di Susa, di 'Chez Jesus-Rifugio autogestito', i locali seminterrati della parrocchia di Claviere, occupati da alcuni esponenti del movimento antagonista e del movimento No Tav che, a marzo, hanno allestito un punto di assistenza per i richiedenti asilo. A renderlo noto, su Facebook, sono gli occupanti che hanno lanciato un appello: "stanno sgomberando il rifugio! Accorrete".
    La Digos della polizia sta procedendo all'identificazione di chi si trova all'interno. L'attività è stata disposta in seguito alle nuove misure sugli sgomberi disposte dal Viminale. Contro il 'Rifugio autogestito', il parroco, don Angelo Bettoni, aveva presentato un ricorso in Procura.

   In seguito allo sgombero, 15 persone sono state denunciate per invasione di edificio. Si tratta di anarchici, 9 italiani e 6 francesi. Identificati anche tre migranti, due marocchini e un gambiano. La loro posizione sul territorio nazionale è al vaglio degli inquirenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere