Fuga d'amore con lo scuolabus a 9 anni

Nel Torinese. La compagna era rimasta a casa con l'influenza

L'amore non conosce età. Almeno questo sembra raccontare la storia di un bambino, nove anni appena, che dopo essere salito sullo scuolabus si è fatto portare a casa della fidanzatina. Senza dire nulla ai genitori, che pensavano tornasse a casa con la mamma di una compagna.
    E' accaduto in una scuola primaria del Canavese, nel Torinese. Innamorato e intraprendente questo bambino che, anziché attendere la mamma dell'amica, è salito sullo scuolabus e ha convinto l'autista a dirigersi nel paese vicino, per andare a trovare la compagna di classe rimasta a casa con l'influenza.
    E' stata una mamma, che lo ha visto sullo scuolabus, a chiamare la scuola e i genitori. Per fortuna tutto si è risolto senza problemi. E il bimbo innamorato, nonostante lo spavento iniziale di mamma e papà, ha poi trascorso il pomeriggio in compagnia dell'amichetta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere