Embraco, 24 mesi cigs a Riva di Chieri

Intesa in Regione con Ventures. Continua trattativa con Astelav

(ANSA) - TORINO, 11 LUG - E' stato firmato l'accordo per 24 mesi di cassa integrazione straordinaria per riorganizzazione all'Embraco di Riva di Chieri. L'intesa interessa 413 lavoratori della Ventures, l'azienda che dal 16 luglio subentrerà, attraverso cessione di ramo d'azienda, all'Embraco assorbendone tutto il personale. L'incontro si è svolto presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, alla presenza di azienda, sindacati e amministratori locali di Chieri e Riva di Chieri. Il verbale conferma i contenuti dell'accordo del 6 luglio all'Amma, che prevede il rientro di 90 dipendenti, a cui seguirà gradualmente la ripresa dell'attività per tutti i dipendenti. "Esprimo soddisfazione - commenta l'assessora al Lavoro della Regione Gianna Pentenero - per l'esito della trattativa che salvaguarda l'occupazione e restituisce un futuro industriale al sito. Le trattative con l'azienda Astelav non si sono interrotte, ma è in corso il confronto tra le parti, che mi auguro possa trovare soluzioni concrete il più presto possibile".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere