Treno contro tir,ripartito mezzo gemello

L'autista lituano era stato 'adottato' dagli abitanti del paese

(ANSA) - TORINO, 12 GIU - Nel cuore della scorsa notte, dopo venti giorni di blocco forzato, è stato fatto ripartire il trasporto eccezionale 'gemello' di quello rimasto fermo sui binari al passaggio a livello Arè di Caluso che aveva causato l'incidente ferroviario con 2 morti, il macchinista del treno e l'autista della scorta tecnica, e 23 feriti, lo scorso 23 maggio.
    Anche il camion 'gemello' era diretto alla Bitux di Foglizzo.
    L'autista Genna Diy, 44 anni, lituano, ha vissuto sul camion bloccato ad Arè per venti giorni ed è stato 'adottato' dagli abitanti del paese. All'alba, terminata la consegna a Foglizzo, è ripartito per tornare a casa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere