Mondiale pasticceria fa tappa a Torino

Otto nazioni in gara per 3 posti tra le magnifiche 22 di Lione

(ANSA) - TORINO, 2 MAR - Il Bocus d'or 'trascina' un'altra manifestazione d'eccellenza in campo culinario a Torino. Negli stessi giorni - l'11 e il 12 giugno - il capoluogo piemontese ospiterà le finali europee per la Coupe du Monde de la Patisserie, la competizione mondiale dei migliori pasticciere.
    In gara, con tre posti per la finale mondiale del 2019 a Lione, ci saranno Belgio, Turchia, Svezia, Russia, Polonia, Svizzera, Bulgaria e Israele. L'Italia, che ha vinto l'edizione 2015, è qualificata di diritto alla finale in Francia.
    A Torino, nella sede dell'Oval, ogni squadra, formata da due pasticcieri, dovrà realizzare, in cinque ore, un entremet alla frutta e 10 dessert al piatto, una scultura in zucchero e un'altra in cioccolato. Al termine la giuria procederà alle degustazioni che assegneranno il trofeo alla vincitrice dell'European Pastry Cup e gli altri due posti per Lione 2019, finale a cui parteciperanno in tutto 22 paesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale