Bike sharing free, 5 nuovi gestori

In città 12 mila biciclette a uso condiviso

(ANSA) - TORINO, 8 FEB - Cinque nuovi gestori, tre con biciclette tradizionali e due che offriranno quelle elettriche con pedalata assistita, per un totale di 12mila due ruote ad uso condiviso. Si arricchisce, a Torino, l'offerta del bike sharing free floating. "E' una vera venata di aria fresca - commenta l'assessora alla Viabilità Maria Lapietra - è come se, da novembre, avessimo piantato in città più di 600 alberi grazie al risparmio di CO2 ottenuto con l'utilizzo di questo mezzo".
    Il servizio sarà gestito per 12 mesi a titolo sperimentale e senza oneri per il Comune con l'impegno delle 5 società a investimenti pari a 20 euro per ciascun mezzo. "Quest'anno - dice Lapietra - avremo a disposizione 240mila euro per la mobilità ciclabile". Queste risorse - precisa la sindaca Chiara Appendino - "non entrano nel bilancio generico della Città ma sono un 'tesoretto' dedicato esclusivamente al reinvestimento sulla mobilità ciclabile".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale