Asti, campagna contro violenza su donne

Lanciata in parrucchieri città da associazione Orecchio Venere

(ANSA) - ASTI, 8 GEN - "Se la tua vita sta prendendo una brutta piega, chiedi aiuto". È lo slogan della nuova campagna contro la violenza sulle donne lanciata ad Asti in 250 saloni di parrucchiere e barbieri. L'ha presentata la presidente dell'associazione Orecchio di Venere di Asti, Elisa Chechile, nella sede della Croce Rossa locale.
    "Nei negozi che hanno aderito - ha spiegato - le donne possono trovare materiale informativo utile per chiedere aiuto".
    Nell'Astigiano, "dove ci sono 18 sedi Cri alle quali le donne vittime di violenza possono rivolgersi - ha aggiunto - nel 2017 abbiamo seguito 61 nuovi casi". Dal 2009 a oggi sono 409 le donne seguite dal centro antiviolenza astigiano, "che fa parte dei 14 dislocati in Piemonte e seguiti dalla Regione", ha affermato l'assessore alle Pari opportunità della Regione Piemonte, Monica Cerruti. "Per le attività di questi centri - prosegue - che nei primi 6 mesi del 2017 hanno seguito circa mille donne e i numeri sono in continua crescita, sono stati stanziati oltre 2 milioni di euro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere