Nuova condanna per ex capogruppo M5S

Ad Alessandria. Ha ammesso responsabilità e risarcito vittime

(ANSA) - ALESSANDRIA, 5 DIC - Nuova condanna per l'ex capogruppo del Movimento 5 Stelle ad Alessandria, Angelo Malerba. All'ex consigliere comunale, espulso dai pentastellati, è stato inflitto un anno e 800 euro di multa, con i benefici di legge, per sette furti e altri quattro tentati furti. Esclusa l'aggravante del furto con destrezza, sono state riconosciute le attenuanti specifiche. Per un analogo episodio, lo scorso marzo era stato condannato a sette mesi.
    Il pm aveva chiesto un anno e dieci mesi e mille euro di multa. "Richiesta pesante ma non fuori misura - commenta il suo legale, l'avvocato Fabio Bellora - Per una scelta del mio predecessore, purtroppo, non è stato possibile unire i due procedimenti. Essendoci il precedente, era difficile restare sotto questa pena".
    Nel marzo 2016 Malerba era stato arrestato per avere rubato cento euro da un armadietto della palestra che frequentava.
    Nell'udienza del 20 novembre scorso aveva ammesso le proprie responsabilità; ha già risarcito tutte le vittime.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale