Giornata neonati prematuri, Mole viola

Associazione Piccoli Passi, terapia intensiva anche a casa

(ANSA) - TORINO, 17 NOV - Sei neonati su cento in Piemonte nascono prima del tempo, entro la trentasettesima settimana di gestazione (l'1% solo dopo 32 settimane). Sono oltre 300 casi l'anno. A loro è dedicata la Giornata della Prematurità che si celebra oggi in tutto il mondo. A Torino alle 17,30 la Mole si illumina di viola, mentre al Centro Congressi dell'Unione Industriale si incontrano medici, infermieri e famiglie dei piccoli nati alla Neonatologia Universitaria del Sant'Anna.
    L'evento - promosso dall'Associazione Piccoli Passi Onlus, presieduta dal professore Claudio Fabris - ha l'obiettivo di sensibilizzare sulla necessità di un programma di 'follow up' da seguire dopo il ritorno a casa del nato prematuro. Si tratta infatti di bambini ad alto rischio, che a breve o a lungo termine possono avere problematiche respiratorie, di crescita, neurologiche. Per questo sono necessari controlli clinici e valutazioni neuroevolutive periodiche, almeno nei primi tre anni di vita, ma anche un sostegno alle famiglie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere