A Torino la marcia contro la transfobia

Il 18 novembre la manifestazione del Pride, con Regione e Comune

(ANSA) - TORINO, 9 NOV - Torna a Torino, il 18 novembre, la Trans Freedom March. La manifestazione contro la transfobia è promossa in occasione del Transgender Day of Remembrance, ricorrenza della comunità Lgbtqi, dal Coordinamento Torino Pride. Che quest'anno, anche per volere della Regione Piemonte e del Comune di Torino che la sostengono, attribuisce alla marcia un significato ancora più forte, contro tutti i tipi di violenza e per ribadire il diritto autodeterminazione.
    "Sembra un tema di nicchia -osserva l'assessore alle Pari Opportunità della Regione Piemonte, Monica Cerutti - ma non è così. E' una battaglia di civiltà a cui tutti devono partecipare". "C'e' molta violenza e i concetti di libertà e autodeterminazione hanno ancora molta strada da fare - aggiunge l'assessore alle Pari Opportunità del Comune di Torino, Marco Giusta -. Oggi è un bel giorno, in Germania è stata riconosciuta l'identità del terzo sesso e negli Usa, in Virginia, e stata eletta una deputata transgender, ma non possiamo mollare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale