A dicembre Torino avrà rete oculistica

L' Oftalmico diventerà polo ambulatoriale con ampia offerta

(ANSA) - TORINO, 9 NOV - E' al via in dicembre la nuova Rete di oculistica a Torino: lo annuncia l'assessore alla Salute del Piemonte, Antonio Saitta, che sottolinea come alla Città della Salute e al San Giovanni Bosco andranno nuovi servizi, mentre l'Oftalmico offrirà attività ambulatoriale. La Rete prevede nuovi servizi ospedalieri e ambulatoriali, rinnovo e potenziamento delle tecnologie, ampliamento dell'offerta su più sedi con l'obiettivo di ridurre le liste d'attesa. Entro metà dicembre aprirà in via Cherasco il nuovo pronto soccorso oftalmico aperto 24 ore e, sia al San Giovanni Bosco sia alla Città della Salute, sarà avviata l'attività di chirurgia oculistica complessa. L'attuale Oftalmico diventerà polo territoriale in cui saranno mantenute diverse attività oggi presenti: la chirurgia ambulatoriale (cura della cataratta) e il percorso per gli ipovedenti (maculopatia e ortottica). Sarà anche costituito in via sperimentale un ambulatorio diurno per prestazioni non tipiche dell'emergenza-urgenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale