Cevrin, formaggio a marchio Terre Pulite

Nei pascoli di Coazze marchio dopo studio Università Agraria

(ANSA) - TORINO, 11 OTT - E' l'unico formaggio di montagna che può fregiarsi di una certificazione particolare, quella che considera non solo le condizioni degli animali e degli allevamenti, ma anche del suolo degli alpeggi fino a 30 centimetri di profondità. Il Cevrin di Coazze, prodotto con latte misto di capra Camosciata e vacca preferibilmente di razza Barà Pustertaier nella Val Sangone, in provincia di Torino, si può riconoscere dall'etichetta 'Terre Pulite e Suoli Protetti'.
    "Un progetto avviato nei pascoli comunali da un team dell'Università di Agraria di Torino che verrà aggiornato ogni 2-3 anni - spiega Carlo Marinari, delegato alle attività produttive del Comune di Coazze - per seguire l'evoluzione delle condizioni del terreno".
    Al Cevrin di Coazze, presidio Slow Food, verrà dedicata, domenica 15 ottobre, la 17/a edizione della Festa rurale, "fiera dei prodotti di qualità e delle tradizioni alpine, presentata oggi nel palazzo della Regione Piemonte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale