Morto ventenne dopo tentato suicidio

Si è dato fuoco nell'auto, poi ha tentato di salvarsi

(ANSA) - TORINO, 13 SET - È morto questa mattina all'ospedale Cto di Torino il ventenne di Piscina che lo scorso sabato si era dato fuoco in un campo agricolo vicino a Scalenghe, all'interno della sua Citroen. Dopo aver appiccato l'incendio, il giovane era uscito dall'auto e aveva chiesto aiuto all'abitazione più vicina. Era stato ricoverato all'ospedale con gravi ustioni su tutto il corpo. Sul caso indagano i carabinieri. Il ragazzo aveva lasciato un biglietto in cui chiedeva scusa ai familiari per il suo gesto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale