Li-Fi Slux, wireless con onde luminose

Tecnologia italo-svizzera utilizzata per prima volta in concerto

(ANSA) - CUNEO, 9 SET - Si chiama Li-Fi Slux e si presenta come una rivoluzione nel campo delle trasmissioni wireless. Non più attraverso onde radio, ma attraverso onde luminose.
    Inventata da Alessandro Pasquali, è stata messa a punto dalla Slux, smart company italo-svizzera sostenuta attraverso finanziamenti agevolati da Banca Alpi Marittime. Che ora offre a questa nuova tecnologia anche una anteprima mondiale: martedì sera, al Castello di Carrù (Cuneo), il concerto dell'Orchestra Baravalle presso la sede della banca sarà ascoltato proprio via luce. Una anteprima a livello mondiale.
    "Questa tecnologia è potenzialmente 'disruptive' in ogni sistema di comunicazione dati", sostiene Carlo Ramondetti, Direttore Generale di Banca Alpi Marittime. Li-Fi è infatti una tecnologia green, che non interferisce con altri dispositivi wireless ed è sicura, perché i dati trasmessi non possono essere intercettati. "Siamo certi - conclude Ramondetti - che questa tecnologia segnerà il futuro in moltissimi campi di applicazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale