Un pianoforte suonato sul ghiacciaio

Tomellini sul monte Rosa per il concerto più alto del mondo

(ANSA) - TORINO, 9 LUG - Il concerto per pianoforte più alto del mondo ha come sfondo le Alpi. L'impresa è stata compiuta l'8 luglio da Elisa Tomellini, pianista e alpinista genovese, a quota 4.460 metri sul ghiacciaio del Colle Gnifetti, nel massiccio del Monte Rosa. Lo strumento, un pianoforte a coda fornito da 'Musica e Muse', è stato portato sul posto agganciato a un elicottero decollato da Gressoney- La Trinité (Aosta), mentre la musicista si inerpicava verso la vetta.
    "Avevo molto freddo alle mani - racconta Tomellini - ma non ci pensavo e muovevo le braccia. Il piano era un ghiacciolo.
    Devo dire che sono riuscita anche a ispirarmi e a commuovermi come sempre. Ma non mi lamenterò mai più, in nessuna sala da concerto, se non è abbastanza calda".
    Sull'operazione, guidata dall'alpinista Marco Camandona con il coordinamento di Top1 Communication (main sponsor 958 Santero), verrà realizzato un filmato i cui ricavati andranno in beneficenza a sostegno della Casa Famiglia nepalese dell'Associazione Sanonani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere