Servizio Civile ai Musei Reali di Torino

Fase sperimentale con i primi 7 ragazzi senza occupazione

(ANSA) - TORINO, 19 GIU - Per la prima volta sarà possibile svolgere il Servizio Civile nei Musei Reali di Torino. Lo prevede un progetto sperimentale promosso a livello nazionale dai ministeri per i Beni Culturali e del Lavoro. L'obiettivo è quello di valorizzare il patrimonio culturale italiano e aiutare i giovani ancora senza un'occupazione.
    Per la prima fase sperimentale del progetto sono stati selezionati 7 giovani su 50 candidati. Dopo un periodo di formazione, circa un mese, i giovani verranno impegnati in diverse funzioni all'interno dei Musei.
    Il progetto 'Invito a Corte. Musei e Giovani del Servizio Civile nazionale' è realizzato insieme a Confcooperative. A presentarlo, oltre alla direttrice dei Musei Enrica Pagella, l'assessora alla Cultura del Comune di Torino, Francesca Leon, il sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba e la parlamentare Pd Francesca Bono. Osservato un minuto di silenzio per Erika Pioletti, la donna morta dopo essere stata colta da infarto in piazza San Carlo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

La social tv del Consiglio regionale